in due parole, tanto per non farla lunga.

La mia foto
Grafica milanese. Ossessionata, ossessiva, ossessionante (vedi alla voce figlia e madre e moglie, decisamente ossessionante). In un'altra vita volevo essere una di quelle tizie che vanno in giro a scoprire le nuove tendenze, si dice così? Come si porta l'orlo dei jeans e come ci si trucca per avere un aspetto vissuto ma etereo, cose di questo tipo. Nel frattempo cerco di fare poche cose ma discretamente bene. Non mi sono comprata l'impastatrice, per intenderci. E sono di quelle convinte che l'arte ci salverà la vita. Sempre se non ci prenderemo troppo sul serio, però.

domenica 18 luglio 2010

2 bici e una capanna



I don’t ever want to feel
Like I did that day
Take me to the place I love
Take me all the way

(Under The Bridge, RHCP)


4 commenti:

nick ha detto...

L.O.V.E.
!!!!!!!

Veronica ha detto...

carinissima!

Navigo a Vista ha detto...

:) che bella la felicità!!!

pa ha detto...

grazie a tutti delle belle parole! sì, ero felice in quel momento perchè era sabato sera e non avevo stupidi impegni mondani ma solo ore di relax davanti, un bel temporale in arrivo, e a volte basta davvero questo..

bazzicano da queste parti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...