in due parole, tanto per non farla lunga.

La mia foto
Grafica milanese. Ossessionata, ossessiva, ossessionante (vedi alla voce figlia e madre e moglie, decisamente ossessionante). In un'altra vita volevo essere una di quelle tizie che vanno in giro a scoprire le nuove tendenze, si dice così? Come si porta l'orlo dei jeans e come ci si trucca per avere un aspetto vissuto ma etereo, cose di questo tipo. Nel frattempo cerco di fare poche cose ma discretamente bene. Non mi sono comprata l'impastatrice, per intenderci. E sono di quelle convinte che l'arte ci salverà la vita. Sempre se non ci prenderemo troppo sul serio, però.

lunedì 18 novembre 2013

Donne da amare: Emmanuelle Seigner.


Era da tempo 
che aspettavo un film 
con la Seigner 
come protagonista assoluta.

Morbida, 
sgraziata, 
ironica, 
intelligente, 
torbida, 
bellissima, 
innocente,

7 commenti:

alessandra ha detto...

Meravigliosa in tutte le sue versioni.

Marco Goi ha detto...

venus in furs non l'ho ancora visto, però lei è sempre splendida, c'è poco da fare.
in più, non è niente male anche come cantante...
http://youtu.be/h7k1zoj1DxY

kovalski ha detto...

io la amo da anni

non che serva a molto, eh :-D

CyberLuke ha detto...

In Frantic era adorabile.

pa ha detto...

@marco
io lo sai che ho un debole per queste attrici cantanti francesi, come la gainsbourg del resto!

@k.
non si sa mai eh!

@luca
io infatti da piccola l'ho scoperta in frantic (che avevo voluto vedere per via della mia cotta per ford) e mi si è stampigliata in mente l'immagine di lei che balla la vie en rose in tubino rosso aderente, col chiodo di pelle, e che dice "Merde!" ogni due per tre.

Patalice ha detto...

vado a vederlo domani sera...
vediamo un po' come sarà...

CyberLuke ha detto...

@pa: esattamente le immagini che sono rimaste stampate a me. ;D

bazzicano da queste parti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...