in due parole, tanto per non farla lunga.

La mia foto
Grafica milanese. Ossessionata, ossessiva, ossessionante (vedi alla voce figlia e madre e moglie, decisamente ossessionante). In un'altra vita volevo essere una di quelle tizie che vanno in giro a scoprire le nuove tendenze, si dice così? Come si porta l'orlo dei jeans e come ci si trucca per avere un aspetto vissuto ma etereo, cose di questo tipo. Nel frattempo cerco di fare poche cose ma discretamente bene. Non mi sono comprata l'impastatrice, per intenderci. E sono di quelle convinte che l'arte ci salverà la vita. Sempre se non ci prenderemo troppo sul serio, però.

mercoledì 20 giugno 2012

A-MORSI: #tablecloth


A-MORSI
Tema del giorno:
a tavola #tablecloth
Tavole provenzali o tripudi di concettuale… 
A te la scelta di raccontarci 
l’abito preferito della tua tavola.
 
La tavola che amo maggiormente preparare è quella della prima colazione. 
Faccio colazione da sola 5 giorni su 7.
Farla in due è bellissimo, come ho già scritto in passato, ma apprezzo moltissimo anche quando si rivela un momento di solitudine, di intimità tra me e me stessa.
Leggo qualche riga di un romanzo, mi prendo cura di me. è semplicemente bello. Il pranzo è sempre fuori casa, la cena è stanca e ricoperta da strati di chiacchiere, faccende, sbadigli, ma la colazione è silenzio, luce diffusa, profumi, calore.
La foto non è artefatta: raffigura semplicemente quello che è finito nella mia pancia e nei miei occhi. 
Non ci sono mazzetti di fiori freschi languidamente poggiati o frutta secca rotolante tra le pagine del libro, non ci sono drappi di lino scomposti dal vento.
Ma trovo che sia tutto comunque bellissimo, e molto mio.

4 commenti:

alessandra ha detto...

Lo è, lo è, lo è! Ma... pure la caramella ti sei mangiata?

pa ha detto...

ale ma quanto cavolo mi conosci, ma come fai? la caramella era lì per metterla in borsa, per il treno e i cali di pressione per il caldo - tutte paranoie mie - poi i cali non li ho avuti e siccome le caramelle le mangio solo in quei casi estremi, è nella tasca della borsa e ci rimarrà forse degli anni.

Adriana Riccomagno ha detto...

Immagino di deluderti se ti dico che la mia colazione preferità è caffè col giornale al bar...

pa ha detto...

adriana anche io adoro la colazione al bar! non sia quanto. ma di sabato, quando c'è molto tempo e buona compagnia!

bazzicano da queste parti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...