in due parole, tanto per non farla lunga.

La mia foto
Grafica milanese. Ossessionata, ossessiva, ossessionante (vedi alla voce figlia e madre e moglie, decisamente ossessionante). In un'altra vita volevo essere una di quelle tizie che vanno in giro a scoprire le nuove tendenze, si dice così? Come si porta l'orlo dei jeans e come ci si trucca per avere un aspetto vissuto ma etereo, cose di questo tipo. Nel frattempo cerco di fare poche cose ma discretamente bene. Non mi sono comprata l'impastatrice, per intenderci. E sono di quelle convinte che l'arte ci salverà la vita. Sempre se non ci prenderemo troppo sul serio, però.

lunedì 4 giugno 2012

film che sto aspettando.


 
THE GREAT GATSBY
adattamento di Fitzgerald in 3D
diretto da Baz Luhrmann
con Leonardo Di Caprio,
Carey Mulligan,
Tobey Maguire e Joel Edgerton
 


ON THE ROAD
diretto da Walter Salles
con Kristen Stewart,
Garrett Hedlund,
Kirsten Dunst, 
Tom Sturridge, 
Viggo Mortensen, 
Amy Adams e Sam Riley



Prometheus
di Ridley Scott
con Michael Fassbender, 
Charlize Theron, 
Noomi Rapace


Ma soprattutto i primi due.
Sono tratti da due dei romanzi che ho amato di più.
Ci si domandava stamattina se rileggere, 
prima di andare al cinema, i libri, o no... 
Voi cosa dite?

7 commenti:

Marco Goi (Cannibal Kid) ha detto...

il grande gatsby promette molto bene.
on the road, non per essere pessimista però un po' sì, probabilmente sarà rovinato...

kovalski ha detto...

io dico che non si dovrebbero mai vedere i film dei romanzi che si sono amati davvero.

signore degli anelli a parte

Adriana Riccomagno ha detto...

Il grande Gatsby mi attira, eccome. Molto meno On the road: il libro per me è stata una delusione rispetto alle aspettative... e poi francamente non ho ancora capito perché facciano fare dei film a questa Stewart, che bella non è, bravissima non mi pare e quindi... boh!

pa ha detto...

In linea di massima la penso come Cannibal.
Il punto di vista di Kovalski è comprensibile, ma tenete conto che io in questi casi parto con aspettative molto basse.
Adriana: può essere che la Stewart debba ancora riuscire a tirar fuori la sua bravura. Finora le è capitato il ruolo davvero infelice di fidanzatina del vampiro; in questo film di certo avrà la possibilità di dimostrarci molto di più; stiamo a vedere.

Marta Silenzi ha detto...

Aspettiamo i primi due e...ci mettiamo anche Big Sur? Tanto per rischiare di farci rovinare libri tanto amati? Però questi trailer sembrano promettenti ed è passato abbastanza tempo da Sulla Strada da potermi gustare anche il film...forse... Io devo dire che la Stewart non mi dispiace, la bravura non è ancora emersa, no, ma neanche ruoli che potevano evidenziarla. Di lei mi piace quell'espressione sempre un po' confusa e quella giovinezza semplice, come su Into the wild. Poi vedremo.

L'inverno di June ha detto...

Il grande gatsby, recentemente ho visto quello con robert redford, e non mi è dispiaciuto affatto.sono davvero cusiorsa di vedere anche questo con Di Caprio e attendo anch'io On the road!!

Fra ha detto...

Di solito leggo (o rileggo) i libri sia prima sia dopo un film! :)

bazzicano da queste parti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...