in due parole, tanto per non farla lunga.

La mia foto
Grafica milanese. Ossessionata, ossessiva, ossessionante (vedi alla voce figlia e madre e moglie, decisamente ossessionante). In un'altra vita volevo essere una di quelle tizie che vanno in giro a scoprire le nuove tendenze, si dice così? Come si porta l'orlo dei jeans e come ci si trucca per avere un aspetto vissuto ma etereo, cose di questo tipo. Nel frattempo cerco di fare poche cose ma discretamente bene. Non mi sono comprata l'impastatrice, per intenderci. E sono di quelle convinte che l'arte ci salverà la vita. Sempre se non ci prenderemo troppo sul serio, però.

giovedì 8 settembre 2011

Elenco di benvenuto per l'autunno.



Elenco delle gioiosità autunnali


stare sul divano a rivedere vecchi film, sorseggiando tisane, o whiskey, o tutto ciò che in estate si era abbandonato

cucinare di nuovo zuppe, minestroni & affini

camicie scozzesi, vecchi maglioni portati con i pantaloni della tuta, sneakers di pelle belle grosse con i calzettoni, e tutto l'armamentario da Kurt Cobain depresso che però fa tanto "mattinata di scuola ai tempi del liceo (artistico)"

girare il sabato pomeriggio nei negozi di dischi usati

tirare calci ai mucchi di foglie secche, e raccogliere quelle con i colori più sbalorditivi

andare al cinema (tassativamente nel tardo pomeriggio)

il caffè americano

il caffè marocchino al bar (d'estate faceva troppo caldo per tutto quel cacao)

mostre e vernici e rassegne eccetera eccetera: uno dei buoni motivi per amare milano... ed amarla in autunno sarà più facile
(nonostante l'aumento schifosamente sfrontato dei biglietti su treni e metro)

tirare fuori il piumone (ora è davvero troppo presto purtroppo...)

i buoni propositi (mangerò solo cose sane, andrò a correre, mi ricorderò di mettere il tonico tutte le sere...)

avere un blog da riempire!

(foto scattata al museo del cinema di torino)




12 commenti:

alessandra ha detto...

ooooh grazie, condivido tutto tranne le scarpe da ginnastica, non scandalizzarti se ti dico che se escludiamo due paia di converse ne ho solo un paio che devo aver comprato alle medie (quelle reebok nere con gli strap da aerobica!).
aggiungiamo qualche chiacchierata in skipe bevendo qualcosa di caldo?

MichiVolo ha detto...

tutto questo mi sembra purtroppo lontanissimo...qui in puglia fa ancora troppo caldo...nemmeno un accenno di autunno! :(

pa ha detto...

Nick ci tiene a precisare che noi non beviamo whiskey ma whisky, perchè il whiskey è quello americano e noi di solito scegliamo il torbato scozzese.

...

...

pa ha detto...

Michi, ma magari potessi farmi un tuffetto in puglia!
comunque anche qui è caldissimo.

pa ha detto...

@ale: infatti sei decisamente tipo da ballerine tu.
aggiungiamo skype anche se non lo amo eccessivamente. (ma con telecamera o senza?)

Marta ha detto...

Mi sono innamorata di questo post, dell'atmosfera che indugia nei piccoli conforti quotidiani che, uno in fila all'altro, costituiscono il nostro stile di vita e la nostra personalità. In questo caso la tua, ma che condivido in gran parte: vedi il piacere delle stagioni invernali, il gusto per le bevande calde (specie il caffè americano), per i film sprofondati nel divano o visti al cinema nel tardo pomeriggio domenicale, i negozi di dischi e aggiungerei le librerie, le mostre d'arte ovviamente e anche i buoni propositi...
Certi passaggi sulla Milano autunnale mi hanno fatto pensare a You've got mail di Nora Ephron..."non vai pazzo per NY in autunno?", uno dei miei film preferiti.

Per restare in tema ti segnalo un mio vecchio post:

http://msaltrove.splinder.com/post/23797596

ps. adoro pensarti in tenuta grunge!!!

mamiATheart ha detto...

le castagne Pa, le castagne..
m.

pa ha detto...

@marta.
ti ho scritto ciò che penso, sul tuo blog... ora mi resta solo di cercare quel film di Nora Ephron!

pa ha detto...

@mami:
le castagne sono buone ma non ho molte occasioni per mangiarle! son davvero troppo cittadina...

lozirion ha detto...

Aggiungo: Interminabili serate a base di libri, the caldo e una sana pioggia fuori dalla finestra.... Impagabile....

pa ha detto...

ma LOZI,
tu non eri quello che cercava sempre una scusa qualsiasi per uscire?
oggi scopriamo il tuo lato malinconico? :)

lozirion ha detto...

Si, però dall'autunno in avanti è dura trovare gente che esca, a parte i soliti 2 o 3 nottambuli come me, e quando nemmeno loro possono finisce così, altrimenti devo uscire da solo, il che è desolante.... Molto meglio un buon libro.... ^_^

bazzicano da queste parti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...