in due parole, tanto per non farla lunga.

La mia foto
Grafica milanese. Ossessionata, ossessiva, ossessionante (vedi alla voce figlia e madre e moglie, decisamente ossessionante). In un'altra vita volevo essere una di quelle tizie che vanno in giro a scoprire le nuove tendenze, si dice così? Come si porta l'orlo dei jeans e come ci si trucca per avere un aspetto vissuto ma etereo, cose di questo tipo. Nel frattempo cerco di fare poche cose ma discretamente bene. Non mi sono comprata l'impastatrice, per intenderci. E sono di quelle convinte che l'arte ci salverà la vita. Sempre se non ci prenderemo troppo sul serio, però.

martedì 6 luglio 2010

zen



Devo ricordare a me stessa che
nell'acqua troppo pura non ci sono pesci.
(antico detto zen)


 

10 commenti:

Navigo a Vista ha detto...

ciao Pa, passa da me se ti va c'è una cosa per te ;)

http://alechiii.blogspot.com/2010/07/giornata-da-oscar-ops-da-dardos-grace.html

nick ha detto...

niente pesce ti farò sofficini!

Anonimo ha detto...

finalmente un pò di tempo per fare un giro sul tuo blog!
"..mentre nell'acqua torbida ci sono sempre un sacco di creaturine interessanti!"
baci!

Ps sono la iaia-rouge mi devo ancora registrare!

pa ha detto...

@iaia: che piacere e che onore!
dai, registrati, così poi mi commentio a raffica e magari ti apri un blog anche tu!
un bacio

Veronica ha detto...

neanche in quelle torbide vivono molti pesci.
la verità è che dovrebbe essere moderatamente...
...o pura o torbida.

Veronica ha detto...

l'acqua, dico
o l'esistenza, se si sta parlando di quella.

pa, se mi spieghi il post sopra, a me che sono un'asina...

pa ha detto...

@veronica: intendi il post zen o il post dei grafici?
io credo che il detto voglia dire che troppa purezza nella vita non serve a nulla, anzi è deleteria, è solo sporcandosi un pò nelle cose terrene che si cresce e si vive sul serio, non lasciarsi scalfire dalle brutture non ci permette di scoprire la vera bellezza del mondo... ma forse sto vaneggiando... sai, il caldo...

Veronica ha detto...

no, pa, dicevo il post dei grafici.
continuo a non capirlo.

pa ha detto...

@veronica:

eh eh infatti se non sei grafico purtroppo non si capisce molto!
ti fa capire in poche parole quante versioni di un lavoro dobbiamo fare prima di mandarlo in stampa, e ogni volta crediamo che sia quella definitiva e invece arriva sempre qualcuno a fare una correzione dell'ultimo minuto e a dirti: questa è l'ultima!, subito superato 5 minuti dopo da un altro ancora che..etc etc!

Veronica ha detto...

ahhhhh finalmente. grazie...per me l'ossessione stava per essere questa hi hi :)

bazzicano da queste parti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...