in due parole, tanto per non farla lunga.

La mia foto
Grafica milanese. Ossessionata, ossessiva, ossessionante (vedi alla voce figlia e madre e moglie, decisamente ossessionante). In un'altra vita volevo essere una di quelle tizie che vanno in giro a scoprire le nuove tendenze, si dice così? Come si porta l'orlo dei jeans e come ci si trucca per avere un aspetto vissuto ma etereo, cose di questo tipo. Nel frattempo cerco di fare poche cose ma discretamente bene. Non mi sono comprata l'impastatrice, per intenderci. E sono di quelle convinte che l'arte ci salverà la vita. Sempre se non ci prenderemo troppo sul serio, però.

venerdì 6 aprile 2012

il mascara appiccicato.


Sembro svogliata, vista da qui: scrivo di meno, non ho più fatto recensioni, anche se ne ho in serbo una gigante con tutti i film visti negli ultimi due mesi - che tra l'altro spaziano dall'italia in bianco e nero del boom economico alla fantascienza prodotta nel 2011. Sembro svampita e pigra come questa primavera; ma in realtà sono attiva, allegra, piena di vita, di cose da fare. Un pò di lavoro è arrivato, dopo un inizio anno preoccupante (e, come diceva un mio collega blogger, ma molto più impegnato di me, è più faticoso non lavorare che lavorare); ora sono piuttosto presa fra 4/5 progetti di libri/cataloghi tutti interessantissimi; ho superato certe mie pigrizie mentali, al di fuori dei confini della routine "mac-colazione-mac-pranzo-mac-cena-mac" per dedicarmi un pò ad alcune cose importanti vedi: me stessa, la mia salute, il mio corpo, respirare a pieni polmoni, tirare un lungo respiro, buttarsi; cose così insomma.
Sembro. Ma in realtà.
E oggi ce ne andiamo.
Ce ne andiamo a vedere il blu e il verde.
E durerà come al solito pochissimo. Come un battito di ciglia, non di quelli super rapidi, magari, ma di quelli un pò cisposi con ancora il mascara appiccicato.
Pur sempre un battito.
Come tutte le cose belle della vita.


7 commenti:

MrJamesFord ha detto...

L'importante è che duri.
Poco importa se un battito di ciglia.
Vai Pa!

pa ha detto...

:)

Marta Silenzi ha detto...

E tante chiacchiere colorate nell'unico spicchio di sole mattutino del fine settimana...prima che tornasse questo gelo anomalo.
Un orzo e un dolcetto tra le carte e le stoffe. E' stata una delizia!

pa ha detto...

è stato davvero bello!
nelle ore successive, e nei giorni seguenti, ho preso tanto tanto freddo!
ma il cielo cupo era uno splendore e ho fatto molte foto.

Garba ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Garba ha detto...

C'è sempre un po' più silenzio nel viaggio di ritorno

pa ha detto...

sì, molto più silenzio.

bazzicano da queste parti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...