in due parole, tanto per non farla lunga.

La mia foto
Grafica milanese. Ossessionata, ossessiva, ossessionante (vedi alla voce figlia e madre e moglie, decisamente ossessionante). In un'altra vita volevo essere una di quelle tizie che vanno in giro a scoprire le nuove tendenze, si dice così? Come si porta l'orlo dei jeans e come ci si trucca per avere un aspetto vissuto ma etereo, cose di questo tipo. Nel frattempo cerco di fare poche cose ma discretamente bene. Non mi sono comprata l'impastatrice, per intenderci. E sono di quelle convinte che l'arte ci salverà la vita. Sempre se non ci prenderemo troppo sul serio, però.

lunedì 6 giugno 2011

intervista ai miei amici blogger.


Cari amici blogger,
durante il ponte mi è venuta questa idea balzana di intervistarvi...
è un modo come un'altro di dirvi grazie, grazie di esserci nella mia vita virtuale, grazie di essere così irresistibili e così folli. Se vi va, mi farebbe piacere raccogliere le vostre parole sul mio blog, accompagnandole ai vostri ritratti fotografici: così, semplicemente, senza fronzoli. Vi piace l'idea? Allora da questo momento in poi attenderò con ansia... E l'attesa sarà per me fonte di gioia!

Un abbraccio stritolante,
pa


Intervista
(Silvio non sarà mai in grado di rispondere alle 10 domande di Repubblica: fategli vedere che non avete paura di affrontarne 20)

• Hai un soprannome? E se sì, ci racconti come è nato?

• Come è iniziato il tuo blog?

• Da piccolo/a cosa volevi diventare?

• Se potessi essere il/la protagonista di un film, chi saresti?

• Cosa fa di un giorno come tutti gli altri un giorno di vacanza?

• La mansione che ti piace di più svolgere al lavoro.

• Qual è la musica che ti fa ballare?

• Una cosa che da piccolo/a ti faceva tantissima paura.

• Quello che più ti terrorizza ora che sei grande.

• Il libro che regaleresti al tuo migliore amico.

• Sei un/una nerd?

• Qual è lo sport che ti sei rassegnato/a a fare per far finta di non essere un/una nerd?

• Se tu fossi un pittore, che cosa raffigurerebbero le tue tele?

• Twin Peaks: quale era il tuo personaggio preferito (non per forza quello in cui identificarsi)?

• Come sei vestito/a in questo momento? E, se potessi scegliere, cosa indosseresti per tutta la vita?

• Il cibo di cui non riesci a fare proprio a meno.

• Il difetto che più ti fa impazzire nella persona amata.

• Descrivi cos è, per te, un momento di felicità perfetta.

• Stai detestandomi per questa rottura di palle dell'intervista? Ti starò ancora simpatica o hai capito solo adesso quanto posso essere rompicoglioni?

• I bambini, sono di sinistra?



Enjoy.



9 commenti:

alpi_na ha detto...

mi piace!!!! :)
a prestissimo allora!!

pa ha detto...

alpi ti aspetto con ansia!!!

A. ha detto...

ti rispondo sul mio blog ;)

pa ha detto...

ok fantastico!

alpi_na ha detto...

ecco qua...frutto di una notte insonne ;)

http://ilmiosussidiarioillustrato.blogspot.com/2011/06/e-le-domande-di-pa.html

buonagiornata :)

pa ha detto...

grazie alpi, ho letto in pausa pranzo, fantastica, poi ti pubblicherò anche qui; la tua foto mi ha fatto collassare, che faccetta assurda! :)

Adriana ha detto...

Ciao Paola,
L'intervista ce l'ho già pronta, la pubblicherò dopo pranzo! :-)
Però devi venire a commentarmi sul blog giusto, ho cambiato casetta virtuale da qualche mese.
Quando metto su l'intervista vengo anche a metterti il link diretto. A dopo!

pa ha detto...

cio adriana,
quindi ho sbagliato blog? che casino!
allora attendo che mi scrivi ok? ricorda la foto! può essere anche un disegno,un fumetto, quello che vuoi tu!

Adriana ha detto...

Eccomi!!!
Questo è il link alla mia intervista: http://presanellarete.blogspot.com/2011/06/20-risposte-20-domande.html
Come foto puoi utilizzare il mio mangatar che trovi sulla destra nel blog? L'immaginina che mi somiglia tanto, con gli occhialetti... Che ne dici? :-)

bazzicano da queste parti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...